DDT

Eventi metereologici novembre 2019

03 Gennaio 2020 h.12:25

Sospensione del pagamento dei mutui in conseguenza degli eccezionali eventi metereologici che nel mese di novembre 2019 hanno colpito i territori delle regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Emilia-Romagna; Friuli-Venezia Giulia. Liguria, Marche, Piemonte, Puglia, Toscana e Veneto.

Con ordinanza del Capo della Protezione civile del 17 dicembre 2019 n. 622, pubblicata in Gazzetta Ufficiale n. 299 del 21 dicembre 2019, in esecuzione a quanto disposto dalla Delibera del Consiglio dei Ministri del 2 dicembre 2019, pubblicata in Gazzetta Ufficiale n. 291 del 12.12.2019 che ha esteso gli effetti dello stato di emergenza, dichiarato in data 14 novembre per dodici mesi nel territorio della Provincia di Alessandria, ai territori colpiti delle Regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Emilia-Romagna, Friuli-Venezia Giulia, Liguria, Marche, Piemonte, Puglia, Toscana e Veneto interessati dagli eventi meteorologici verificatisi nel mese di novembre, è stata prevista, in conseguenza del grave disagio socio economico derivante dagli eventi metereologici di cui sopra, la possibilità di richiedere la sospensione del pagamento delle rate dei mutui relativi agli edifici sgomberati, ovvero alla gestione delle attività di natura commerciale ed economica, anche agricola, svolte nei medesimi edifici. Lo stato di emergenza è stato altresì dichiarato per la durata di dodici mesi con Delibera del Consiglio dei Ministri del 21 novembre 2019, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 281 del 30 novembre 2019, in relazione agli eventi meteorologici verificatisi dal 14 ottobre all’ 8 novembre 2019 nel territorio della Città metropolitana di Genova e delle Province di Savona e La Spezia.