DDT
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Obbligazione

Titolo di credito rappresentativo di un prestito contratto da una persona giuridica (Stato, S.p.a., Ente pubblico, ecc.) presso gli investitori.

Obbligazione

Titolo di credito prevalentemente a reddito fisso, emesso a fronte di un prestito a medio o lungo termine, generalmente a scadenza fissa.

Obbligazione convertibile

Obbligazione che, a opzione del portatore, può essere convertita in azione ordinaria della società che ha emesso il prestito

Obbligazione prorogabile (extendible bond)

Obbligazione la cui durata può essere prolungata per decisione del portatore o dell’emittente.

Obbligazione richiamabile (callable bond)

Obbligazione che può essere rimborsata anticipatamente da parte dell’emittente, ad un prezzo e data prefissati.

Obbligazione riscattabile (puttable bond)

Obbligazione che può essere venduta dal portatore all’emittente, ad un prezzo e data prefissati.

Obbligazione Step Up/Step Down

Obbligazione a tasso fisso con cedola crescente (step-up)/decrescente (step-down) nel tempo

Obbligazioni convertibili

Obbligazioni che offrono al sottoscrittore la facoltà di rimanere creditore della società emittente oppure di convertire le obbligazioni in azioni della suddetta società.

Obbligazioni cum warrant

Titoli obbligazionari muniti di un buono di sottoscrizione (warrant) con cui è possibile, entro una certa data ed a un determinato prezzo, sottoscrivere un certo numero di azioni della stessa o di altre società.

Obbligazioni indicizzate

Obbligazioni il cui tasso di interesse varia al variare di un determinato indice.

Obbligazioni reverse floater

Obbligazioni che nei primi anni di vita pagano cedole fisse e successivamente corrispondono un interesse variabile che dipende in modo inversamente proporzionale dall'andamento dei tassi di mercato.

Obbligazioni strutturate

Titoli obbligazionari che hanno la caratteristica di avere un rendimento legato all'andamento di indici di mercato, singole azioni, panieri di titoli.

Offshore

Operazioni messe in atto da banche e società al di fuori del paese di residenza.

Offshore

Termine che si riferisce ad operazioni che vengono condotte al di fuori del paese di residenza dell'impresa o banca che le pone in atto.

Offshore banking

Sono attività che le banche, tramite agenzie, sussidiarie o filiali, conducono fuori dal paese d'origine

Offshore market

E' il mercato di titoli denominati in una valuta e scambiati al di fuori del paese dove ha sede l'emittente.

Off-take

Acquisto di un prodotto o servizio.

Off-taker

Acquirente di un prodotto o servizio.

Ombudsman bancario

Organismo che ha compito di esprimere un giudizio in caso di controversia insorta tra una banca e un cliente privato consumatore.

OPA

Offerta Pubblica di Acquisto. Istituto giuridico che disciplina tutte le offerte, gli inviti a offrire o i messaggi promozionali, in qualsiasi forma effettuati, finalizzati all’acquisto in denaro di prodotti finanziari (azioni, obbligazioni, futures, opzioni…), rivolti a più di 200 persone e di ammontare complessivo superiore a 40.000 Euro.
1 | 2 | 3 Vai alla pagina successiva