Gestione dei rischi finanziari

La gestione dei rischi finanziari rappresenta un tema trainante in un contesto competitivo ed aperto dove la capacità di realizzare risultati positivi poggia su scelte inevitabilmente rischiose e sulle conseguenti azioni per mitigarne gli effetti negativi.


Ogni contesto di mercato è fonte di opportunità e rischi. Ma se cambia lo scenario si devono attivare azioni di contrasto al rischio inatteso.  Il mercato dei tassi di Interesse si può presidiare mettendo a punto soluzioni con gli Interest Rate Derivatives. Sono strumenti complessi che vanno ben approfonditi per esprimere al meglio le loro potenzialità.


Le fluttuazioni del mercato dei cambi sono continue e talvolta imprevedibili perché collegate a circostanze diverse che si condizionano talvolta in modo sorprendente. Se si opera nell’import/export è inevitabile confrontarsi col tema della gestione dei rischi legati all’andamento dei tassi di cambio. Per questi frangenti, il mercato ha trovato forme di copertura da questi rischi attraverso i prodotti di Foreign Exchange Derivatives (Currency Derivatives).


Ogni prodotto inserito in una catena di produzione ha un costo collegato anche alla materia di cui è composto. Anche le materie prime hanno mercati che mostrano fluttuazioni spesso ampie e non sempre prevedibili. Per la copertura dai rischi di oscillazione dei prezzi delle materie prime esistono i Commodity Derivatives.