Project finance e real estate

Quando la finanza e le idee si fondono in progetti da realizzare

MPS Capital Services ha un Team specializzato e con consolidata esperienza nel Project Financing cioè  nella metodologia di finanziamento con la quale una specifica iniziativa economica viene valutata e finanziata principalmente per le sue capacità di generare ricavi e dove i flussi di cassa previsti dalla gestione costituiscono la fonte primaria per il rimborso del debito e la remunerazione del capitale di rischio. Riconoscimenti nazionali ed internazionali in questo ambito testimoniano la portata del lavoro finalizzato.
Gli aspetti rilevanti ai fini della valutazione sono quindi principalmente basati sulle previsioni di reddito dell'iniziativa finanziata e non soltanto sull'affidabilità economico - patrimoniale dei promotori.
Nello schema più tradizionale i finanziamenti sono concessi a una entità autonoma (“Società di Progetto” così detta Special Purpose Vehicle – SPV) e indipendente rispetto alle aziende (Sponsor) che a vario titolo promuovono l’iniziativa in base alle effettive capacità di credito del progetto e con lo scopo di ottimizzare l’allocazione dei rischi tra i molteplici soggetti partecipanti in base all’attività da ciascuno svolta nell’operazione regolamentata da appositi contratti di progetto.
Il finanziatore svolge un sostanziale ruolo di controllo degli assets e sui flussi in virtù dell’articolazione contrattuale costituita dal security package dell’intervento.
La costituzione di una società di progetto consente la separazione economica e giuridica dell’investimento (principio del “ring fence”) fra il patrimonio dei promotori dell’iniziativa e il patrimonio della società veicolo con il vantaggio di non gravare sulla struttura finanziaria del promotore e di poter raggiungere un grado di leva finanziaria maggiore rispetto a quello tipico di un’impresa industriale normalmente affidata.
A seconda della ripartizione dei rischi fra i diversi soggetti coinvolti e delle garanzie prestate a loro copertura si distinguono operazioni “non recourse”, tipiche del Project Finance, con esclusione di rivalsa dei finanziatori sugli azionisti e operazioni “limited recourse” con rivalsa limitata nel tempo/ammontare.
La sostenibilità dell’iniziativa, la mitigazione e allocazione dei rischi è valutata con un’attenta analisi di fattibilità tecnica, legale ed economico-finanziaria attraverso “due diligence”, condotte da primari consulenti indipendenti riconosciuti sul mercato nazionale ed internazionale delle operazioni in Project Financing. Le aree economiche di operatività fanno riferimento prevalentemente ai seguenti settori: Utilities e infrastrutture (Trasporto Pubblico, Edilizia Sanitaria, Gas Storage, Aeroporti, Infrastrutture), Energie Rinnovabili (Eolico, Fotovoltaico, Idrico, Biomasse e Cogenerazione).

Pur all’interno della medesima realtà organizzativa, il Team promuove anche il Real Estate Financing (o IPRE Evoluto) cioè l’ attività diretta a offrire soluzioni di structured finance per interventi immobiliari di larga portata, prevalentemente settore retail, office/logistica, valorizzazione immobili da riqualificare posti nei centri storici, con uno stretto legame tra l’operazione e l’asset oggetto dell’investimento, sia in termini di rimborso del finanziamento attraverso il cash flow generato dall’asset che di garanzie prestate al finanziatore.
Gli operatori nell’ambito delle operazioni di Real Estate sono di frequente fondi di investimento immobiliari o società di investimento quotate, dimensionati in funzione della portata degli interventi da attuare.
Selezionare le migliori opportunità a beneficio del promotore dell’iniziativa, dello sviluppo nel tempo del progetto, e complessivamente del sistema Paese, rappresenta l’impegno riconosciuto di MPS Capital Services.

Per qualsiasi ulteriore approfondimento non esitate a contattare i Centri Territoriali di MPS Capital Services che sapranno indirizzarVi nel modo più efficace.